Assegno ai nuclei familiari con tre figli minori

[gennaio 2022] – Con effetto dal 1° marzo 2022, l’assegno è abrogato (art. 10 co. 2 del decreto legislativo 21 dicembre 2021, n. 230, che ha introdotto il nuovo Assegno unico e universale per figli a carico).

Per l’anno 2022, l’assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori può essere richiesto esclusivamente per le due mensilità di gennaio e febbraio (320 euro circa). 

COS’È, CHI NE HA DIRITTO

È un contributo economico ai genitori residenti nel Comune che abbiano almeno 3 figli(1) minori coabitanti ed iscritti nella propria famiglia anagrafica, e può essere richiesto ANNUALMENTE alle condizioni seguenti:

(1) Ai figli propri sono equiparati quelli del coniuge, o in affidamento preadottivo.

a) genitore richiedente:

  1. cittadino italiano, o cittadino di paese membro dell’Unione Europea
  2. familiare non avente la cittadinanza di uno Stato membro, che sia titolare del diritto di soggiorno (o permanente) ai sensi del d.lgs. n. 30/2007
  3. cittadino di paesi terzi titolare dello status di soggiornante di lungo periodo
  4. titolare di ‘permesso unico per lavoro’ ai sensi dell’art. 12, co. 1 lett.e), direttiva 2011/98/CE
  5. titolare dello status di rifugiato politico, o di protezione sussidiaria

b) I.S.E.E. inferiore al limite di euro 8.955,98 (SOGLIA RIVALUTATA PER IL 2022)

[artt. 13 e 4, co. 5 del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159, Comunicato DPF-PCM in G.U. n. 30 SG del 09.02.2022]

Scheda informativa sull’Assegno ai nuclei familiari con 3 figli minori

MODULO DI DOMANDA (ASSEGNO AI NUCLEI FAMILIARI CON TRE FIGLI MINORI)

desktop
mobile
QUANDO, COME E DOVE RICHIEDERE L’ASSEGNO
  1. Compila il modulo da casa e SPEDISCI VIA MAIL LA DOMANDA all’Ufficio Servizi alla Persona e alla Famiglia del Comune (piazza Ferrarin, 0445 804733), scrivendo a: sportellofamiglia@comune.thiene.vi.it,
  2. oppure prenota un appuntamento, scrivendo allo stesso indirizzo.

Per ogni annualità, la domanda viene ricevuta entro il termine del 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale si richiede l’assegno, dopo aver reso una dichiarazione sostitutiva unica ai fini ISEE per “prestazioni sociali agevolate rivolte a minorenni”, producendo inoltre gli estremi (codice IBAN) di un conto corrente per l’accredito intestato al richiedente.

QUANTO VALE

La misura intera (importo annuale massimo) dell’assegno per il 2022 è pari ad euro 320,45 (147,90 x 2 mensilità incl. quota tredicesima), salvo quanto eventualmente disposto ai sensi del comma 3, art. 13 della Legge 6 agosto 2013, n. 97.

CONTROLLI

Quanto dichiarato nell’istanza può essere oggetto di controlli e sanzioni secondo le leggi vigenti.

EROGAZIONE

Il Comune di Thiene trasmette i dati della richiesta all’INPS, che provvede alla erogazione dell’assegno con cadenza semestrale posticipata (quindi in 2 rate, indicativamente entro il 15 agosto e il 15 febbraio).

RIF. NORMATIVI

  • Art. 65, legge 23 dicembre 1998, n. 448
  • Articoli 74 e ss. del decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151 (Testo Unico Maternità)
  • D.P.C.M. 21 dicembre 2000, n. 452 (Regolamento di attuazione) (Titolo III)
  • Circolare INPS n. 36 del 24.02.2021
  • art. 10 d.lgs. 29 dicembre 2021, n. 30 (abrogazione)

FONTE

pagina informativa sul portale INPS

Ultimo aggiornamento: febbraio 2022